Traguardi

Principali traguardi raggiunti in 10 anni di attività

Ha contribuito all’istituzione di un reparto di oncologia pediatrica, completamente dedicato alla cura dei tumori solidi pediatrici, nell’Ospedale Pausilipon dell’A.O.R.N. Santobono Pausilipon, curando la formazione e l’aggiornamento del personale dedicato e finanziando borse di studio per medici e infermieri.

Ha completamente ristrutturato il reparto di oncologia pediatrica composto da una stanza con quattro letti, quattro stanze con due letti e due stanze singole destinate ai bambini più delicati. Tutte le stanze sono provviste di bagno e arredi sanitari di ultima generazione e di boiserie realizzate esclusivamente per i nostri bambini da aziende specializzate nel settore. Il reparto comprende anche una sala giochi, una stanza prima visita, una medicheria, una cucina e una lavanderia ad uso esclusivo dei genitori.

Ha sostenuto la ricerca scientifica erogando diverse borse di studio per giovani ricercatori presso l’Istituto CEINGE di Napoli su progetti del Prof. Achille Iolascon. Uno dei lavori finanziati da OPEN è stato pubblicato su Nature, rivista scientifica di rilevanza internazionale, dal titolo “Integrative genomics identifies LMO1 as a neuroblastoma oncogene“.

Ha istituito, insieme ai medici della radioterapia dell’A.U.O.R.N. San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, un’unità operativa di radioterapia pediatrica per il trattamento di piccoli pazienti che hanno necessità di essere anestetizzati. Lo sviluppo di questa unità, in un vero e proprio reparto, costituirebbe l’unico centro pubblico presente in tutto il Mezzogiorno.

Ha promosso e finanziato un progetto di gemellaggio tra il Dipartimento di oncologia e oncoematologia pediatrica dell’Ospedale Pausilipon di Napoli con l’analogo dell’Istituo Giannina Gaslini di Genova. Questo consente una collaborazione continua con scambi di esperienze tra gli operatori dei due centri di cura rafforzata anche dall’installazione di un sistema di televideoconferenza.